Coastal vara il Nuovo 10 Tender pensato per la vita mediterranea


Coastal vara il Nuovo 10 Tender. L’imbarcazione del cantiere italiano, presentata lo scorso anno, è un RIB dall’impostazione sportiva pensato per la vita mediterranea, caratteristica che è possibile riscontrare su tutti i tipi di Coastal.

Il primo modello consegnato a Montecarlo ha riscosso subito un notevole successo: il gommone si presenta rinnovato con maggiore spazio per gli ospiti, premiando il gusto di chi apprezza uno stile sportivo e dinamico anche in barca.

“Avremmo voluto mostrare il Nuovo 10 Tender al pubblico in una sede appropriata, ma per quest’anno i saloni nautici rimangono un’incognita”, dice Raffaele Lettieri, titolare di Coastal. “Guardiamo dunque avanti con l’ampliamento della gamma. Grazie al Nuovo 10 Tender, al Maxy 46 e al Rada 12 metri di cui anticipiamo alcuni rendering, Coastal ha completamente rinnovato e aggiornato la propria offerta negli ultimi mesi, sempre con la preziosa collaborazione dello Studio Guida Design. Siamo orgogliosi di riuscirci anche in un periodo così difficile”.

Nasce Coastal 12 Rada e il 10 Tender

Nel futuro di Coastal c’è il nuovo “Coastal 12 Rada”, un elegante open che andrà in costruzione nelle prossime settimane per essere presentato al salone di Cannes nel settembre 2021. Lungo 12.20 metri per 3.90 di larghezza, progettato da Francesco Guida, il 12 Rada ha una dinette a poppa con mobile bar attrezzato e tavolini separati che all’occasione possono unirsi o trasformarsi in ampio prendisole. Comodi camminamenti laterali fanno di questo battello un walk around dove a prua trovano posto una chaise longue e un secondo angolo dinette trasformabile in prendisole.

La motorizzazione prevista è due/tre motori fuoribordo, oppure entrobordo con comoda plancetta di poppa. È completamente personalizzabile a partire dai tre principali elementi (scafo, tubolare e cuscineria) fino ai minimi dettagli.

La cabina è un open space con letto king size. Per l’arredo sono stati utilizzati materiali di pregio rigorosamente Made in Italy, scelta che contraddistingue il dna del cantiere. Anche in questo caso sono ampie le possibilità di personalizzazione.

LEGGI ANCHE: Coastal Boat presenta il nuovissimo Maxy46

Tenuta di mare e stabilità sono garantite dalla carena monoedrica ampiamente collaudata, con V profonda e pattini longitudinali e una attenta distribuzione dei pesi di coperta, consentendo tenuta di mare in ogni condizione. La postazione di guida è riparata, con ottima visibilità in ogni condizione, e può ospitare fino a 3 persone.

Coastal Boats vara il Nuovo 10 Tender e anticipa il 12 Rada





Source link

Altri articoli dell'impresa