A TTG Incontri Grimaldi Lines conferma la centralità della destinazione verso i porto della Sardegna: ecco la tratta Salerno Cagliari.

Nei suoi piani di sviluppo il gruppo annuncia un nuovo collegamento passeggeri per il sud dell’isola.

La Compagnia ha scelto il palcoscenico di Rimini per presentare ufficialmente il nuovo collegamento marittimo che, a partire da questa settimana, unisce i porti di Salerno e Cagliari. “In una situazione di difficoltà, come quella che stiamo vivendo, siamo particolarmente orgogliosi che Grimaldi Lines continui ad investire ed accrescere la sua offerta. – ha dichiarato Francesca Marino, Passenger Department Manager di Grimaldi Lines – La linea Salerno-Cagliari è un forte segnale di fiducia nella ripresa, che da Rimini lanciamo a tutto il settore del turismo”.

Per numero di partenze effettuate, la rotta Salerno-Cagliari è il più importante collegamento marittimo tra l’Italia Meridionale e il Sud della Sardegna. Ha infatti frequenza trisettimanale in entrambe le direzioni, con partenza dal porto campano ogni lunedì, mercoledì e venerdì e da Cagliari ogni martedì, giovedì e sabato.

La nave Venezia, che la Compagnia ha scelto per questa linea, è di ultima generazione, con alti standard di comfort, sicurezza ed efficienza energetica. Dotata di 96 cabine interne ed esterne, di una comoda sala con poltrone reclinabili e di ristorante self-service, caffetteria, saletta videogiochi e slot machine, negozi ed area giochi per i bambini, può trasportare fino a 1.000 passeggeri e 200 auto per ogni viaggio effettuato.

Grimaldi Lines opera nel Mar Mediterraneo collegamenti nazionali verso Sardegna e Sicilia e internazionali verso Spagna, Grecia, Malta, Tunisia e Marocco: un network che consente di viaggiare tutto l’anno a bordo di una flotta di navi moderne e accoglienti, sempre in sicurezza grazie alle misure anticovid verificate dal RINA e a prezzi realmente vantaggiosi.

Trasporti Marittimi, ecco la tratta Salerno Cagliari

Sul fronte tariffario, l’offerta di promozioni speciali è ampia e articolata. Per chi prenota entro il 21 ottobre 2020, sulle linee che collegano la Penisola Italiana con Sardegna e Sicilia è in vigore la promozione Autunno d’amare, con il 50% di sconto sul supplemento cabina (diritti fissi esclusi) per partenze entro il 21 dicembre 2020. A questa si affiancano le tariffe Sardi Doc e Siciliani DOC, che prevedono tutto l’anno prezzi particolarmente vantaggiosi per i passeggeri nativi e/o residenti sulle due isole, e l’Offerta Senior con sconto speciale del 20% (diritti fissi esclusi) per i passeggeri over 60, su tutte le destinazioni (eccetto Tunisia e Marocco). Chi è diretto in Grecia dal porto di Brindisi può invece usufruire, in ogni stagione, dello sconto del 20% (diritti fissi esclusi) sul biglietto di ritorno se prenotato contestualmente all’andata. Sempre sulla Grecia, la tariffa speciale Grimaldi & Minoan favorisce i collegamenti marittimi interni greci, gestiti dalla Compagnia di Navigazione Minoan Lines di proprietà del Gruppo Grimaldi.

A Rimini verranno presentate anche le proposte nave + hotel di Grimaldi Lines Tour Operator, che quest’anno si concentrano sulla ripresa del turismo dentro i confini nazionali. Con le offerte #italiadamare, pensate con la formula nave+hotel, si possono raggiungere via mare alcune tra le più belle città d’arte del nostro paese, come Firenze, Roma, Napoli, Palermo e Catania, e soggiornarvi due notti in hotel attentamente selezionati.

LEGGI ANCHE:  Il Gruppo Grimaldi potenzia i collegamenti tra i porti di Livorno e Palermo

Il Gruppo Grimaldi ha sede a Napoli, controlla una flotta di oltre 130 navi ed impiega circa 16.000 persone. Facente capo alla famiglia Grimaldi, il Gruppo è una multinazionale operante nella logistica, specializzata nelle operazioni di navi roll-on/roll-off, car carrier e traghetti. Nel settore passeggeri, il Gruppo opera con diversi marchi, diversificati per destinazione: Grimaldi Lines nel Mediterraneo (Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia, Malta, Tunisia e Marocco), Minoan Lines per i collegamenti interni greci (Pireo-Creta e Creta-Isole Cicladi), Finnlines per il Mar Baltico (Finlandia, Germania e Svezia).





Source link

Altri articoli dell'impresa

“E’ un danno per tutta la filiera”

Federpesca sulla chiusura dei Ristoranti: “E’ un danno per tutta la filiera, approvare subito gli ammortizzatori sulla Pesca (CISOA)”. “Le norme contenute nell’ultimo DPCM, relative

X2 ad Hauraki e XTutti a Lo Rè

La Cinquanta 2020 a Caorle, ultima offshore del Circolo Nautico Santa Margherita, è stata una regata veloce, con arrivi che si sono succeduti per tutta