in costruzione 10 catamarani elettrici


Silent Yacht continua a crescere con un ritmo eccezionale poiché la sua produzione continua a crescere. L’innovativo produttore austriaco ha registrato un aumento delle vendite di catamarani elettrici solari negli ultimi due mesi e i prossimi lanci sono quasi dietro l’angolo.

Il Silent 60 è diventato un bestseller. L’azienda ha venduto 12 unità di questo modello in un anno dopo il suo debutto al Cannes Yachting Festival 2019. Quattro di queste sono attualmente in costruzione nello stabilimento di produzione di Silent-Yachts in Thailandia.

Silent Yacht continua a crescere le consegne

Guidato dall’imprenditore svizzero Philippe Guénat e situato a Rayong, a 220 km da Bangkok, questo è il più grande cantiere navale privato del sud-est asiatico. Le strutture sono state ampliate in modo che ora un altro capannone possa ospitare altri due Silent 60. Silent-Yachts qui costruisce Silent 60´s per il mercato statunitense.

Inoltre, il primo di una serie di Silent 60´s è in costruzione presso il cantiere Silent-Yachts di Fano, in Italia, dove è attualmente in fase di installazione una seconda linea di produzione. Il cantiere navale può produrre circa 15 Silent 60 all’anno su 2 set di stampi.

“Siamo orgogliosi della nostra produzione”, ha commentato Michael Köhler, fondatore e CEO di SILENT-YACHTS. “Il primo Silent 60 sarà consegnato a gennaio 2021 e altri lanci arriveranno dopo quella prima”.

Il primo SILENT 60 sarà anche il primo SILENT-YACHT ad essere equipaggiato e consegnato con un sistema di kite sail. Poiché il kite stesso sarà montato sul ponte anteriore, l’intero sistema può essere comodamente riposto in uno scomparto dedicato sotto il ponte anteriore quando non è in uso.

Il SILENT 60 è un vero incrociatore bluewater. Ha una nuova forma dello scafo ad alte prestazioni ottimizzata con lo studio CFD, con una linea di galleggiamento lunga e prua inversa. I dettagli distintivi del design esterno sono la lunga striscia di finestre sul fianco dello scafo e la superficie della finestra più ampia in generale. Questo yacht autosufficiente utilizza una propulsione elettrica silenziosa per una portata illimitata senza rumore o fumi e vibrazioni minime. Lo yacht è dotato di 42 pannelli solari con una produzione di energia solare di 17kWp. Dispone di un enorme gavone sotto il pozzetto, che può ospitare anche un tender o una piccola barca a vela e diversi kayak o SUP, accessibili da poppa e dall’alto.

Oltre a cinque Silent 60, SILENT-YACHTS sta costruendo quattro unità del suo modello più grande: il Silent 80 di 24 metri. Sono state vendute altre tre unità.

Una consegna nel 2020 per l’azienda è ancora avanti. Il primo Silent 55 con una nuova soluzione di uscita frontale sarà presto in acqua. Per il 2021 il costruttore austriaco ha un anno entusiasmante davanti.

“Il prossimo anno prevediamo di consegnare oltre 15 catamarani elettrici solari, comprese le prime unità del Silent 60 e del Silent 80”, ha confermato Michael Köhler. “In totale, ad oggi, abbiamo venduto 31 barche e ne abbiamo consegnate 11.”

La costruzione enorme significa molti acquisti. Ad esempio, quest’anno SILENT-YACHTS ha ordinato in totale 500 pacchi batteria al litio per la produzione di nuove barche, pari a 2,5 megawatt – presto verranno ordinate altre batterie. Questa potenza è equivalente ai pacchi batteria incorporati in 25 modelli di Tesla Model S o X a lungo raggio.

LEGGI ANCHE: Williams Jet Tenders, debutto mondiale nel gennaio 2021 il Dieseljet 415

La gamma SILENT-YACHTS comprende quattro modelli: SILENT 55, SILENT 60, SILENT 80 e SILENT 80 Tri-Deck. La società sta sviluppando anche nuove linee e c’è un progetto Silent Resorts separato, un innovativo concetto di ville solari elettriche galleggianti.





Source link

Altri articoli dell'impresa