Soldini e Maserati team primi


Giovanni Soldini e Maserati team hanno tagliato per primi il traguardo della Rolex Middle Sea Race 2020, al termine di un duello tutto italiano con il tritamarano Mana di Riccardo Pavoncelli. L’edizione 41 della regata, cui hanno partecipato la metà delle barche rispetto allo scorso anno per via dell’emergenza coronavirus – ha offerto alti contenuti tecnici e spettacolari: la grande classica offshore del Mediterraneo è partita regolarmente ed è in corso di svolgimento.

Il trimarano Maserati Mod70, dopo il lungo stop dal mese di febbraio, è tornato subito a dettare legge nelle acque maltesi. Soldini e il suo team erano già in testa dopo 48 al largo di Lampedusa, per poi staccarsi assieme al suo gemello Mana e infine arrivando primo al traguardo.

La Rolex Middle Sea Race 2020 del Royal Malta Yacht Club, che quest’anno ha visto impegnate 50 barche e sette partenze per ciascuna classe, già si sapeva che sarebbe stata difficile per tutti. Ma la scelta del team Maserati non mettere piede a Malta per evitare contagi da covid-19 ed essere pronto alla gara ha ripagato.

La barca di Giovanni Soldini è arrivata da Ragusa in tempo per partire ed infine aggiudicarsi un altro trionfo alla Rolex Middle Sea Race.

Rolex Middle Sea Race, la cronaca della regata

Dopo circa 48 ore il trimarano Mod70 Maserati di Giovanni Soldini era in fuga insieme al gemello Mana di Riccardo Pavoncelli, che lo seguiva a una manciata di miglia, entrambi con un grande vantaggio sul primo degli inseguitori, Ultim’Emotion2 di Antoine Rabaste.

LEGGI ANCHE: Vela, Luna Rossa è arrivata in Nuova Zelanda: pronta per la Coppa America

Alle ore 20.36 27” di lunedì 19 ottobre ora locale (18.36 27” UTC), Maserati Multi 70 ha tagliato il traguardo della 41a edizione della Rolex Middle Sea Race. Soldini e il suo Team hanno concluso la prova con un tempo reale di 2 giorni, 8 ore, 26 minuti e 27 secondi. Il MOD 70 Mana, gemello di Maserati Multi 70, ha tagliato il traguardo alle 20.51 35” ora locale (18.51 35” UTC), 15 minuti dopo Maserati Multi 70.  Il record dei multiscafi, fissato nel 2016 da Maserati Multi 70, rimane imbattuto: 2 giorni, 1 ora, 25 minuti e 1 secondo.

 

Soldini: “La migliore Rolex Middle Race che abbia mai fatto contro un grande concorrente”

Una gara combattuta ma che già dopo due ore e mezza dallo start di Malta vedeva in testa il trimarano di Giovanni Soldini, avvistato nei pressi del fato di Capo Passero. Circa un’ora dopo il VO 70 I Love Poland dello skipper Grzegorz Baranowski, era nella stessa zona, primo tra i monoscafi, seguito a 20 minuti dal VO65 Sisi-Austrian Ocean Race Project dello skipper Gerwin Jansen, e dal RP60 Wild Joe dell’ungherese Marton Jozsa. “È stata davvero una grande gara – ha commentato Giovanni Soldini, skipper di Maserati Mod70 – Ci sono stati tanti tanti momenti. È stata davvero una gara di contatto. Eravamo sempre insieme (Mana), non ci siamo divisi. Non è stato un problema tattico, erano più velocità e manovre. È stato davvero bello avere un grande concorrente. Penso che sia stata la migliore Rolex Middle Race che abbia mai fatto, di sicuro”.





Source link

Altri articoli dell'impresa