UN NUOVO DIRETTIVO PER LA CAMERA PENALE DI ROMA A CURA DI ANTONINO GALLETTI


.wp-share-button{}
.wp-share-button a{}

Complimenti alla Camera Penale di Roma per avere completato le operazioni elettorali ed avere eletto il nuovo direttivo dell’associazione.
Buon lavoro al neo Presidente Vincenzo Comi ed a tutti gli eletti.
Poiché però tutti si complimenteranno con i neo eletti, come è giusto che sia, trovo altrettanto doveroso ringraziare a titolo personale, oltre che istituzionale, l’amico Cesare Placanica, Presidente uscente col quale abbiamo lavorato in sintonia e con reciproco rispetto, ottenendo grandi risultati per i colleghi, senza personalismi, contrapposizioni e smanie di protagonismo.
Ricordo in particolare un Suo intervento a garanzia del sacrosanto diritto all’astensione degli avvocati nei confronti di qualche giudice il quale, non essendogli evidentemente sufficiente decidere le controversie, pretendeva anche di rivendicare il diritto di autorizzare o meno le singole astensioni dei colleghi (nonostante l’autorizzazione generale concessa dall’Authority all’uopo preposta).
Mi colpirono allora (e ancora oggi) due fatti:
1) la circostanza che egli sia intervenuto per difendere il diritto ad astenersi in una occasione dove non condivideva le ragioni dell’astensione,
2) la circostanza che intervenne per sostenere le ragioni degli avvocati (espresse dal presidente del COA nell’ambito della consueta interlocuzione istituzionale), senza alcuna preventiva richiesta, ma avvisandomi soltanto dopo averlo fatto per non farmi trovare impreparato di fronte agli eventi successivi.
Ho ritenuto opportuno soltanto adesso condividere questo piacevole ricordo, che forse lui ha già rimosso, quale doveroso riconoscimento al suo impegno ed alla sua correttezza… e pensare che mi avevano detto che era antipatico!

.wp-share-button{}
.wp-share-button a{}




Link dell’articolo

Altri articoli dell'impresa