Vela, Patriot del team American Magic è pronto per la Nuova Zelanda




patriot american magic

Patriot di American Magic è pronta per la sfida America’s Cup. La seconda barca AC75 del team statunitense sarà la prima impegnata nella Coppa America a toccare l’acqua nel porto di Auckland, in Nuova Zelanda. Lo fa sapere l’organizzazione della regata.

La cerimonia ufficiale di varo si è svolta questa mattina presso la nuova base del team sul Viadotto di Auckland e il team ha rivelato un AC75 che, come previsto, rappresenta un’evoluzione significativa dalla loro prima barca soprattutto in termini di forma dello scafo.

Dopo Patriot American Magic si prepara ai prossimi lanci

Dopo Patriot, seguiranno in rapida successione i lanci di Ineos Team Uk e Luna Rossa Prada Pirelli. Il team britannico salperà domani mattina (sabato 17 ottobre NZT), mentre il Challenger of Record scenderà in acqua martedì 20 ottobre.

Patriot, il secondo AC75 di American Magic, sarà timonata da Dean Baker. “Siamo davanti a barche completamente nuove, ci sono molte cose su cui lavorare e che bisogna conoscere. Davanti a noi ci sono avversari agguerriti e preparati e nulla può essere lasciato ala caso” ha detto Dean Baker sotto lo scafo di Patriot.

LEGGI ANCHE: Vela, Luna Rossa è arrivata in Nuova Zelanda: pronta per la Coppa America

Defiant, il primo AC 75 del team, andrà in disarmo: la sua carriera è conclusa. “Defiant è stato uno strumento perfetto da usare nel processo di sviluppo e sperimentazione. Questa barca ha sulle sue spalle un anno di test stressanti iniziati a Portsmouth, Rhode Island nel settembre del 2019” ha detto qualche giorno Terry Hutchinson skipper e direttore esecutivo del Team American Magic.






Source link

Altri articoli dell'impresa